Amori estivi.

Saranno i vestitini svolazzanti, i tramonti e le albe sulla spiaggia, i cicchetti che buttiamo giù con nonchalance o il fatto che durante una vacanza ci rilassiamo al punto tale di abbassare le difese, insomma, quello che resta di un estate è l’amore. Aver trascorso una notte a guardare le stelle, non lo rende l’uomo della vostra vita. Non odiatemi, ma non è saggio continuare una storiella anche una volta rientrate in città. Certo, sono una di quelle convinte che l’amore a distanza duri in ETTERNO, ma non è questo il caso; immaginatevelo mentre scende dal treno con quel suo fare da uomo che vien giù dal monte, decontestualizzato del tutto dalla società civile in cui siete ben radicate. Giuro che non lo guarderete con occhietti innamorati, piuttosto un saggio: ‘Ma che sto combinando?’ vi riporterà alla vita reale. Agosto è un mese di emozioni forti, passerete da un ‘Ti amo!’ al pianto matto e disparato di rito mentre lo lasciate llì, dove lo avete trovato. 15 giorni alle vostre abitudini e ‘LUI’ occuperà un posto speciale, nel mezzo, tra ricordi e il dimenticatoio. Regola numero nove: non portate a casa amori estivi, per nessuna ragione al mondo. HAPPYHOLIDAY!

In: GRAZIE  a Ironic! Happiness in my Shirt per questa simpaticissima T-Shirt// Royal St. Andrews Skirt// Costume National Shoes// Sartorial Jacket// Piero Guidi Bag.

Amori estivi.

Quando lui è fidanzato.

Ho appena versato due cucchiaiani di sale nel caffè e alla fine c’ho rinunciato, la giornata è iniziata così, senza la mia dose di caffeina ragion per cui… non vi assicuro un post brillante. E se il LUI che avete puntato a stò giro… è fidanzato??? Oh, questo non è affatto un problema purchè: – siano passati 6 mesi dall’inizio della sua relazione; – glielo facciate capire molto chiaramente; e – creiate l’occasione giusta. Il concetto che in questi episodi dev’essersi consolidato è che non esistono uomini seri, ragion per cui: non avrete la mia benedizione. La maggior parte delle volte solo per accrescere il nostro ego finiamo col distruggere relazioni che avrebbero potuto avere un futuro, un sereno futuro. E senza accorgercene perché troppo prese da noi stesse, seminiamo sofferenza. E se è vero che il battito d’ali di una farfalla provoca un uragano dall’altra parte del mondo allora siate certe che prima o poi quel bagaglio di dolore che avete creato per un insulso capriccio vi ritornerà indietro, con gli interessi! Regola numero otto: ‘Lasciate in pace gli uomini fidanzati, anche quando non dicono di esserlo.’ Have a great day.

I put the salt in the coffee and the day start; without my caffeine I don’t assure a brilliant post. Ans if him which you pointed… have a girlfriend??? Oh, isn’t a problem if: – passed six months after the beginning of you’re relationship; – you declare ; and-create the perfect situation. The concept consolidated in these episodes is there aren’t serious men, for this reason, you don’t have myblessing. Only to increase our ego we destroying relationships that they could have a future, a peaceful future. So, if the flutter of a butterfly causes a hurricane on the other side of the world then be sure that sooner or later that suitcase return back with interest! Rule number eight: ‘ leave the men engaged, even when they don’t say it. ‘ Have a great day.

In: HenryCotton’s Shirt// Fendi Sash// Ugg Australia Shoes// Byblos Bag.

Quando lui è fidanzato.

Gli uomini…ci cambiano.

I tre quarti delle energie di una donna, coinvolta in una relazione, vanno via in: ‘Si, vabbè tanto poi lo cambio’. Dopo un litigio forte un uomo modifica i suoi comportamenti per undici giorni, ma allo scoccare del dodicesimo, come per magia, tutto ritorna esattamente come prima, se non peggio. E allora come evitare di trascorrere una vita di: ‘Questa è l’ultima possibilità!’??? Alla terza uscita è bene fare la domandina magica: ‘Com’è finita con la tua ex?’ E la sua risposta…La sua risposta dovrà esser analizzata nei minimi particolari perché al 99,9% quello e quello soltanto sarà il motivo per cui finirà anche la vostra di storia. E allora valutate attentamente e… se proprio avete scelto lui come compagno di viaggio: armativi di pazienza, amate i suoi difetti e viveteli come fossero pregi. Regola numero sette: ‘Gli uomini non cambiano’ non è un cliché, piuttosto una regola esatta, rassegnatevi.

In: HenryCottons Pants&Bag // AtosLombardini Shirt// RayBan Eyewear// 19.70 Shoes.

Gli uomini…ci cambiano.

Traditori seriali.

Non è importante quanta carrozzeria vi sia stata data in dotazione, la percezione che il mondo ha di voi è l’insieme di tutto quello che siete: atteggiamenti, movenze, stile. Quanto vi sentite belle??? Nel corso della vita il rapporto con il proprio corpo cambia continuamente e finiamo con l’amarci di più quando ci sentiamo desiderate, è proprio per questo che adoriamo esser corteggiate. Dove voglio arrivare quest’oggi??? Mai e dico MAI sottovalutare il nemico. Troppe volte vi sento dire: ‘Tanto l’amica è brutta!’, no signore mie: tutti, ma proprio tutti gli uomini sono potenziali traditori. Ogni volta che asserite convinte: ‘Io non sono mai stata tradita!’ Scoppio in una grossa risata. Apprezzo l’autostima che avete di voi stesse ma non bisogna mai abbassare la guardia. Quando noi donne proviamo Resort a 5 stelle dopo non riusciamo proprio ad accontentarci di un insulso 2 stelle, gli uomini si, hanno un fortissimo spirito d’attamento, (tra le cosce altrui), e per quanto voi siate bellissime, inteligentissime, formidabili a letto e non, guarderanno sempre con una certa curiosità i sederi altrui seppur siano grossi, grassi e cellulitici. Questione di DNA proprio. Regola numero sei: siate coscienti d’esser belle e suadenti, per voi stesse.

In: Grazie a BenOK Beauty per la crema viso giorno antiage all’acido jaluronico (e il connesso latte detergente e struccante), mi aiuta a farmi sentire bella/ Benetton Top/ Imperial Skirt/ Vans Shoes.

Traditori seriali.

La mela rossa di Lidia Nicolis.

Buongiorno!!! Tempi duri quelli prima delle vacanze: vorrei che il tempo volasse.. e invece i secondi diventano quarti di secolo. Il torsolo della questione oggi è: ‘Perché noi donne siamo i principi che lottano contro le avversità per rompere incantesimi e voi uomini tutto ad un tratto siete diventati le Biancaneve della situazione?’. Siamo stanche di supportarvi e motivarvi durante i momenti no, di dover programmare la nostra di vita e di doverci occupare anche della vostra, come se.. Come se tutto ad un tratto abbiate deciso che dopo la mamma arrivi la compagna ad allacciarvi le scarpe. Crescere nel mentre lo dimenticate; forse dovreste spegnere Netflix e spararvi tutti i film di Clark Gable perché l’unico grande problema è che c’avete modelli  di riferimento sbagliatissimi. Regola numero cinque: in amore vince chi fugge, a gambe levate proprio, tenetelo sempre a mente a mo’ di mantra..forevah.

In: Un grande GRAZIE a Lidia Nicolis per questa T-Shirt/ Mum’skirt/ GuessBelt/ DonnaModaShoes/ ArmaniBag.

La mela rossa di Lidia Nicolis.

Quando una storia finisce..

Pensavate fosse LUI l’uomo giusto. E che gli avreste tenuto la mano rugosa fino alla fine dei suoi giorni, perché gli uomini si sa, muoiono sempre prima. Bene, riavvolgete il nastro; v’ha piantato in asso, d’un tratto.. la sera per la mattina, senza nemmeno una motivazione apparente. Ok, ha un’altra. Graffiategli la macchina e bucategli le gomme, restate poi nei paraggi per gustarvi il suo shock. Potrebbe essere che voi non siate ‘vendicative’ e allora belle mie, non azzardatevi per nessuna e dico NESSUNA ragione al mondo a contattarlo. Recitate, fingete che la vostra vita sia favolosa e condividetela all’impazzata sui social. Se oltre lui non avete nulla, tacete, sparite e in alternativa spedite ad un amica i messaggi sdolcinati che gli inviereste. Seguite impeccabilmente queste indicazioni e dopo 30 giorni di silenzio stampa, (mentre lui ovviamente avrà dato un paio di botte all’altra e se ne sarà già scocciato) tornerà alla carica, ferito nell’orgoglio dalla vostra NON reazione. Volete mettere la soddisfazione di sfoggiare il vostro due di picche?? Al diavolo l’amore e tutte le insulse storie viste e riviste, prendetevi le vostre piccole rivincite forse starete meglio o forse no.. quel che so per certo è che non era l’uomo adatto voi e non perché meritate di meglio e tutti quei fatti che raccontano, ma perché questa vita è una e non val la pena sprecar tempo prezioso con chi di buono aveva solo l’idea che vi eravate fatte di lui, perché in fin dei conti l’uomo che pensavate d’amare esiste si, ma non è altro che una serie di proiezioni ideali che avete costruito e consolidato nel tempo. Regola numero quattro: ‘tutto è assuefazione’ , e se avete condiviso gli spazi, il tempo e la cheesecake, vi abituerete anche a farcela da sole. Siete in gamba! LotsOfNEWLove!

In: PennyblackShirt&Belt// ReplayPants// PersolEyewear,

Quando una storia finisce..

Il primo approccio.

‘Ciao, come stai?’, nommadico, io e te ci siam visti una volta sola nella vita, abbiam parlato per 300 secondi circa e cerchi di abbordarmi così? Cosa vuoi ti risponda esattamente? Che sono in piena fase premestruale, che i miei capelli stamane han deciso di farmi sembrare la versione bionda di Bob Marley o ancora, che ho un matto, disperato bisogno di soldi perché ho dilapidato l’intero stipendio in meno di una settimana – e tu, noto per far domande poco intelligenti non chiedermi come: scarpe, ovvio -. A piezz, sto a piezz e se me lo chiedi è peggio, mi costringi a pensarci. Che poi t’ho stalkerato e non poco, m’ero illusa che Nino D’Angelo ci fosse capitato per sbaglio sulla tua bacheca, e invece no… Pubblichi proprio roba oscenamente demenziale, ah vabbè ma sei uomo, sempre giustificato; già perché se condivido io la tartaruga scultorea di Marlon Teixera, so pervertita, se invece tu pubblichi foto di tette della qualunque allora è arte, sei figo e i tuoi amici ti fanno pure l’applauso quando t’incontrano. E quell’altro poi… quello c’ha scritto proprio IMPEGNATO e m’assilla alle ore più improbabili del giorno e della notte giurandomi amore etterno, fossi in lui provvederei a modificare lo stato in CORNUTO, perché la vita si sa è come il mare e ti riporta sempre indietro tutto, tu chiamalo se vuoi KARMA. Regola numero tre: abbiate cura di scegliere l’uomo meno peggio degli altri, ammesso esista. Haveagreatweek!

Datemi neve e ghiacciai perenni e sarò felice, il caldo m’abbatte, così se m’incontrate per strada in questa stagione, non meravigliatevi del fatto che indosso una favolosa ‘maglia della salute’: una canottiera rubata al babbo. Fa subito freshoutfit. Perché la moda, quella vera, è solo streetstyle. Vi adoro.

In: JuliPet Shirt/ Naf-Naf Pants/ Replay Shoes/ Le Pandorine Bag.

Il primo approccio.